aprile 1, 2020
6340 hanno pregato

Preghiamo affinché tutte le persone sotto l’influenza delle dipendenze siano ben aiutate e accompagnate.

Preghiera

Gesù, nostro Salvatore,
il tuo passaggio tra noi
è stato per molti un motivo di liberazione:
dalle malattie, dagli spiriti impuri,
dalle paralisi e dalla cecità.
Oggi, molti dei nostri fratelli e sorelle
sono prigionieri di così tante forme di dipendenza.
Ti chiediamo di mettere sulla loro strada
persone attente che possano aiutarli.
Che il tuo Spirito Santo dia loro luce
per riconoscere la propria situazione,
forza e coraggio per vincere questa lotta
e la gioia di aiutare coloro che stanno attraversando
le stesse difficoltà.
Padre nostro….

 

Preghiera di Offerta
Padre infinitamente buono,
so che tu sei sempre con me,
eccomi in questo nuovo giorno.
Metti il mio cuore,
una volta ancora,
vicino al Cuore del tuo Figlio Gesù,
che si offre per me e che viene a me nell’Eucaristia.
Che lo Spirito Santo faccia di me il suo amico e apostolo,
disponibile alla sua missione di compassione.
Metto nelle tue mani le mie gioie e le mie speranze,
le mie attività e le mie sofferenze,
tutto ciò che ho e possiedo,
in comunione con i miei fratelli e sorelle
di questa Rete Mondiale di Preghiera.
Con Maria ti offro questa giornata
per la missione della Chiesa e per le intenzioni del Papa
e del mio Vescovo in questo mese. Amen

Proposta del mese

  • Valuta con onestà come utilizzi il tuo tempo e il tuo denaro, vedi se spendi in modo sregolato e/o se sei soggetto a dipendenza in uno dei due campi.
  • Tieni, in famiglia, nella catechesi o nei gruppi o comunità in cui sei inserito, un momento di conversazione e di riflessione sulle persone a te vicine o conoscenti che sono sotto l’influenza di una qualche forma di dipendenza per trovare mezzi adeguati per aiutarle.
  • Informati per conoscere meglio le istituzioni che aiutano le vittime di dipendenze, cerca più informazioni su di esse e collabora secondo le tue possibilità.
marzo 24, 2020
13547 hanno pregato

In questa edizione speciale de “Il Video del Papa”, il Santo Padre chiede di pregare per i malati e i sofferenti, ringraziando coloro che, uniti indipendentemente dalla loro tradizione religiosa o dalle loro convinzioni, pregano per le persone affette da questo virus.

Sotto la Tua protezione

Sotto la Tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio.
Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova,
e liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta

marzo 1, 2020
32700 hanno pregato

Preghiamo affinché la Chiesa in Cina perseveri nella fedeltà al Vangelo e cresca nell’unità

Preghiera

Signore Gesù Cristo,
che hai inviato i tuoi discepoli
a portare la Buona Novella in tutto il mondo,
ispira i nostri fratelli e sorelle che ti seguono
in questo grande paese, la Cina.
Possa il tuo Spirito portare i responsabili della Chiesa
ad avere nel loro cuore il desiderio del dialogo, di apertura,
della pace e della riconciliazione.
Questo mese, promettiamo di essere più uniti
ai nostri fratelli e sorelle della Cina
i quali, attraverso molte difficoltà,
credono in Te e professano il tuo nome.
Lascia che il tuo amore sia per ciascuno di essi la propria forza e gioia.
Padre nostro …

 

Preghiera d’offerta

 

Padre infinitamente buono, so che tu sei sempre con me,
eccomi, in questo nuovo giorno.
Metti il mio cuore, una volta ancora, vicino al Cuore del tuo Figlio Gesù,
che si offre per me e che viene a me nell’Eucaristia.
Che lo Spirito Santo faccia di me il suo amico e apostolo, disponibile alla sua missione di compassione.
Metto nelle tue mani le mie gioie e le mie speranze,
le mie attività e le mie sofferenze,
tutto ciò che ho e possiedo,
in comunione con i miei fratelli e sorelle di questa rete mondiale di preghiera.
Con Maria, ti offro questa giornata per la missione della Chiesa
e per le intenzioni del Papa
e del mio Vescovo in questo mese.
Amen.

Proposta del mese

Se non vivi in Cina:

  • Cerca di conoscere meglio la realtà della Chiesa in Cina, la sua storia, la sua situazione politica e religiosa.
  • Organizza, nella tua comunità, un momento di preghiera per pregare per i cristiani in Cina e anche per tutti i cattolici che, in tutto il mondo, sentono i limiti della loro libertà religiosa.
  • Prova, per quanto possibile, ad avere qualche incontro con la comunità cinese nei luoghi in cui vivi, cercando di conoscere i loro costumi, le loro tradizioni e la loro ricchezza culturale, favorendo un clima di fratellanza e di accoglienza.

Se vivi in Cina

  • Leggi la parabola del Buon Samaritano e immagina che l’uomo sulla strada sia la Chiesa bisognosa di riconciliazione. Pensa a cosa significa, che Gesù invece di giudicarla, si avvicina a lei, la guarisce e la carica con se.
  • Organizza, nella tua comunità, un incontro di preghiera chiedendo a Dio il dono della riconciliazione e dell’unità di tutti i cattolici e, in particolare, di versare l’olio della consolazione e il vino della speranza sulle ferite e le divisioni del passato.
  • Al termine di una preghiera comunitaria, proponi alla comunità, insieme con gli altri cattolici, di piantare un albero, chiedendo a Dio di far fiorire in noi il desiderio di una Chiesa unita e fraterna, che lo lodi e lo serva in una casa comune.