luglio 1, 2021
21534 hanno pregato

Preghiamo affinché, nelle situazioni sociali, economiche e politiche conflittuali, siamo coraggiosi e appassionati artefici del dialogo e dell’amicizia.

Preghiera

Signore Gesù, figlio del Padre, che chiamasti ” tuoi amici”
i primi Dodici, amando le loro fragilità,
senza tener conto dei loro tradimenti ed errori.
Veniamo a Te, con il desiderio di rispondere con fedeltà
a quell’amicizia che oggi ci offri;
anche in mezzo alle nostre debolezze e paure.
Rafforzaci con il tuo Santo Spirito, come hai fatto con Filippo e Pietro,
affinché possiamo sempre di più scegliere te, la tua amicizia,
il tuo progetto di fraternità e di amicizia sociale;
imparando a vivere in armonia gli uni con gli altri,
aperti al dialogo e valorizzando le nostre differenze.
Amen.

Preghiera di Offerta
Padre infinitamente buono,
so che tu sei sempre con me,
eccomi in questo nuovo giorno.
Metti il mio cuore,
una volta ancora,
vicino al Cuore del tuo Figlio Gesù,
che si offre per me e che viene a me nell’Eucaristia.
Che lo Spirito Santo faccia di me il suo amico e apostolo,
disponibile alla sua missione di compassione.
Metto nelle tue mani le mie gioie e le mie speranze,
le mie attività e le mie sofferenze,
tutto ciò che ho e possiedo,
in comunione con i miei fratelli e sorelle
di questa Rete Mondiale di Preghiera.
Con Maria ti offro questa giornata
per la missione della Chiesa e per le intenzioni del Papa
e del mio Vescovo in questo mese. Amen

Attitudini

  • Valorizzare ed accogliere la diversità:
    “L’autentico dialogo sociale presuppone la capacità di rispettare il punto di vista dell’altro” Papa Francesco (Fratelli Tutti, 203). Cerca di stabilire momenti di dialogo sincero per valorizzare e abbracciare le differenze degli altri. Cerca di essere un ponte tra le diverse opinioni o situazioni conflittuali nella tua vita quotidiana.
  • Dialogare con sincerità e carità:
    Francesco ci dice che “avvicinarsi, esprimersi, ascoltarsi, guardarsi, conoscersi, provare a comprendersi, cercare punti di contatto, tutto questo si riassume nel verbo “dialogare”.
    (Fratelli Tutti 198). Cerca spazi di incontro sincero con i tuoi fratelli e sorelle nella tua
    comunità, lavoro e gruppi sociali.
  • Includere e investire sui processi:
    “Le circostanze in cui viviamo non cambieranno immediatamente. Tuttavia potremo guardare la realtà in modo nuovo, potremo vivere con rinnovata passione le sfide nella costruzione del bene comune”. Papa Francesco (4/4/19 Commissione per l’America Latina).
    Come puoi costruire il bene comune nella tua comunità? Qual è il tuo contributo e come accompagni e
    investi sui processi di cambiamento, crescita e discernimento?
  • Sentire insieme all’altro:
    Francesco ci dice che la gentilezza “facilita la ricerca di consensi e apre strade là dove l’esasperazione distrugge tutti i ponti.” Papa Francesco (Fratelli Tutti, 224).
    Sei gentile e in grado di entrare in empatia con le persone intorno a te? Rifletti su
    modi concreti di generare una cultura dell’incontro con i fratelli e le sorelle.
VikiLuglio 2021