Il lato invisibile del dialogo

luglio 2, 2021
Nessun commento

Il dialogo è un’arte che si impara, un percorso tutt’altro che facile, solitamente irto di difficoltà. Tuttavia, dialogare è la via maestra per costruire processi di pace nei nostri ambienti.

Una delle difficoltà nel dialogo è la distanza che apriamo tra quello che diciamo e quello che pensiamo. Le parole dette rivelano solo una parte dei nostri pensieri; tutto il resto, ossia quello che non diciamo, appare nei nostri gesti, nelle nostre battute, nel nostro modo di fare. Le conversazioni hanno un “lato invisibile”, anche se non ce ne rendiamo conto, dove conserviamo ciò che conta per noi, le paure che non osiamo dire, i desideri profondi, i veri interessi che ci è difficile condividere, ci sentiamo vulnerabili. Ecco perché i veri processi di dialogo richiedono tempo, pazienza e ascolto, affinché le persone costruiscano una fiducia che permetta loro di “aprire il lato invisibile della conversazione”, di parlare di ciò che conta davvero, che non coincide con ciò che si vede per primo.

Finché i lati invisibili rimangono nascosti, le conversazioni diventano difficili e si bloccano, si impantanano, perché le persone conversano senza arrivare a capire cosa sia importante per l’altro. Per questo è necessario costruire spazi di ascolto, di pazienza e di accettazione di ciò che gli altri hanno da dire, anche se non siamo d’accordo.

Francesco ci dice che “in un vero spirito di dialogo si alimenta la capacità di comprendere il significato di ciò che l’altro dice e fa, pur non potendo assumerlo come una propria convinzione. Così diventa possibile essere sinceri, non dissimulare ciò in cui crediamo, senza smettere di dialogare, di cercare punti di contatto, e soprattutto di lavorare e impegnarsi insieme”. Accompagniamo l’intenzione di preghiera di questo mese: “Preghiamo affinché, nelle situazioni sociali, economiche e politiche conflittuali, siamo coraggiosi e appassionati artefici del dialogo e dell’amicizia”.

Bettina Raed
Direttrice Regionale
Rete di Preghiera del Papa
Argentina – Uruguay

VikiIl lato invisibile del dialogo

Lascia un commento