giugno 1, 2021
12627 hanno pregato

Preghiamo per i giovani che si preparano al matrimonio con il sostegno di una comunità cristiana: perché crescano nell’amore, con generosità, fedeltà e pazienza.

Preghiera

Dio Padre Buono che ci hai manifestato nel tuo Figlio Gesù
il volto dell’amore incondizionato di uno sposo fedele,
oggi ti offriamo la vita di tanti giovani
che hanno ricevuto da te la vocazione al matrimonio.
Che il tuo Spirito Santo li guidi e plasmi i loro cuori affinché crescano
insieme in un amore che diventa quotidianità paziente e generosa,
fedeltà custodita, fecondità gioiosa.
Illumina le nostre comunità affinché li accompagnino
con successo nella costruzione del loro progetto comune,
sostenendoli nelle loro ricerche e nella loro fede.

Preghiera di Offerta
Padre infinitamente buono,
so che tu sei sempre con me,
eccomi in questo nuovo giorno.
Metti il mio cuore,
una volta ancora,
vicino al Cuore del tuo Figlio Gesù,
che si offre per me e che viene a me nell’Eucaristia.
Che lo Spirito Santo faccia di me il suo amico e apostolo,
disponibile alla sua missione di compassione.
Metto nelle tue mani le mie gioie e le mie speranze,
le mie attività e le mie sofferenze,
tutto ciò che ho e possiedo,
in comunione con i miei fratelli e sorelle
di questa Rete Mondiale di Preghiera.
Con Maria ti offro questa giornata
per la missione della Chiesa e per le intenzioni del Papa
e del mio Vescovo in questo mese. Amen

Attitudini

  • Valorizzare e mostrare la vocazione al matrimonio. Mi prendo del tempo per parlare con i giovani intorno a me che hanno ricevuto la vocazione al matrimonio, per ascoltare le loro preoccupazioni e dare loro speranza in questo cammino. Incarno nella mia vita ciò di cui sto parlando.
    “Abbiamo bisogno di trovare le parole, le motivazioni e le testimonianze che ci aiutino a toccare le fibre più intime dei giovani, là dove sono più capaci di generosità, di impegno, di amore e anche di eroismo, per invitarli ad accettare con entusiasmo e coraggio la sfida del matrimonio”
    (Papa Francesco Amoris Laetitia #40).
  • Essere pazienti a crescere nel cammino dell’amore. Dialogo con chi amo, prendendo tempo per pensare e ascoltare prima di parlare e agire con tenerezza. “Nell’orizzonte dell’amore, essenziale nell’esperienza cristiana del matrimonio e della famiglia, risalta anche un’altra virtù, piuttosto ignorata in questi tempi di relazioni frenetiche e superficiali: la tenerezza.” (Papa Francesco Amoris Laetitia n. 28).
  • Essere fedeli nelle difficoltà. In mezzo alle difficoltà, guardo con amore alla nostra storia comune, perdonandoci a vicenda e aprendo il futuro insieme. “Nel mondo di oggi apprezziamo anche la testimonianza delle coppie sposate che non solo hanno resistito nel tempo, ma che continuano a sostenere un progetto comune e a conservare l’affetto” (Papa Francesco Amoris Laetitia n. 38).
  • Camminare con apertura, verità e generosità. Sono disponibile a fare un passo alla volta senza fretta facendo spazio all’altro e mostrando i miei sentimenti e le mie idee con amore. “Le crisi coniugali frequentemente si affrontano «in modo sbrigativo e senza il coraggio della pazienza, della verifica, del perdono reciproco, della riconciliazione e anche del sacrificio.” (Papa Francesco Amoris Laetitia n. 41).
  • Gioiosi nel dono e nella vita condivisa. Con gioia lascio andare i dissapori che l’altro genera in me, rafforzando l’unione. “Gli sposi non saranno mai soli con le loro forze ad affrontare le sfide che si presentano. Essi sono chiamati a rispondere al dono di Dio con il loro impegno, la loro creatività, la loro resistenza e lotta quotidiana, ma potranno sempre invocare lo Spirito Santo che ha consacrato la loro unione, perché la grazia ricevuta si manifesti nuovamente in ogni nuova situazione.” (Papa Francesco Amoris Laetitia n. 74).
VikiGiugno 2021