Non c’è cambiamento reale e duraturo se non si produce “dal di dentro e dal basso”. Come avviene alla periferia di Buenos Aires, in una delle varie baraccopoli argentine abitate non solo dalla miseria anche dalla speranza.

Riflettiamo sull’economia mondiale, preghiamo per le persone incaricate a ricoprire incarichi politici, interroghiamoci sulle nostre scelte.

Senza cittadini sensibili e responsabili, l’economia non cambierà mai. I cristiani possono essere i pionieri di questo modello.