aprile 1, 2021
28595 hanno pregato

Preghiamo per coloro che rischiano la vita lottando per i diritti fondamentali nelle dittature, nei regimi autoritari e persino nelle democrazie in crisi.

Preghiera

Signore Gesù Cristo, tu che sei vicino a coloro che soffrono,
ti affidiamo tutte le persone affinché siano trattate con dignità,
nel rispetto del loro diritto a crescere come figli e figlie di Dio Padre.
Infondi in noi, con il tuo Spirito Santo, il coraggio e l’audacia di difendere la Terra, la casa e il lavoro di tutti.
Prenditi cura di coloro che rischiano la vita per questo.
Scuoti le nostre coscienze addormentate e donaci la grazia di sentire il dolore dell’altro come nostro,
e trasformare la realtà in una promessa di vita.
Amen.

Preghiera di Offerta
Padre infinitamente buono,
so che tu sei sempre con me,
eccomi in questo nuovo giorno.
Metti il mio cuore,
una volta ancora,
vicino al Cuore del tuo Figlio Gesù,
che si offre per me e che viene a me nell’Eucaristia.
Che lo Spirito Santo faccia di me il suo amico e apostolo,
disponibile alla sua missione di compassione.
Metto nelle tue mani le mie gioie e le mie speranze,
le mie attività e le mie sofferenze,
tutto ciò che ho e possiedo,
in comunione con i miei fratelli e sorelle
di questa Rete Mondiale di Preghiera.
Con Maria ti offro questa giornata
per la missione della Chiesa e per le intenzioni del Papa
e del mio Vescovo in questo mese. Amen

Attitudini

Accettiamo la sfida di Francesco, espressa nella sua intenzione di preghiera, di contribuire con coraggio e determinazione, nella specificità del proprio ruolo, al rispetto dei diritti fondamentali di ogni persona, specialmente di quelle “invisibili” (Cfr. Francesco 10.12.18).

  • Rispettare la dignità umana:
    “La fede ci esorta a impegnarci seriamente e attivamente per contrastare l’indifferenza davanti alle violazioni della dignità umana”. (Francesco, 12.08.20)
    Rispettare la dignità delle persone significa agire con giustizia, con la massima trasparenza e facilitare lo sviluppo professionale, personale, familiare e sociale delle persone. Hai cosapevolezza delle persone che si dedicano alla produzione di ciò che compri? Acquisti prodotti fabbricati da lavoratori i cui diritti e la cui dignità sono rispettati?
  • Correre dei rischi per gli altri:
    “Ci vuole il coraggio di rischiare un salto in avanti, un balzo audace e temerario per sognare e realizzare come Gesù il Regno di Dio, e impegnarvi per un’umanità più fraterna. Abbiamo bisogno di fraternità: rischiate, andate avanti!” (Francesco, 11.08.18). Denuncia le ingiustizie, quando ne sei testimone, e difendi coloro che sono criticati, calunniati, messi da parte.
  • Uscire da noi stessi
    “L’invito ad uscire da sé stessi per amore di Dio e del prossimo si presenta come opportunità di condivisione, di servizio, di intercessione” (Francesco, 31.05.20). Seguire Gesù implica vivere come Lui: imparare ad uscire da noi stessi, per andare incontro ai nostri fratelli più lontani, i più dimenticati, quelli che hanno più bisogno di consolazione e di aiuto, compresi quelli intorno a noi.
  • Avvicinarsi alle frontiere esistenziali
    “Abbracciare le nuove frontiere della missione implica non soltanto l’andare in nuovi territori per portarvi il Vangelo, ma anche affrontare le nuove sfide del nostro tempo, come le migrazioni, il secolarismo e il mondo digitale”. (Francesco, 22.10.18). Confini e periferie esistenziali… Chi troviamo lì? Quelli che sono fuori, e non solo geograficamente: sono coloro che abbiamo escluso dalla nostra esistenza. Riconciliati, avvicinati a qualcuno da cui ti sei allontanato.
VikiAprile 2021