febbraio 1, 2021
29643 hanno pregato

Preghiamo per le donne vittime di violenza, perché vengano protette dalla società e le loro sofferenze siano prese in considerazione e ascoltate.

Preghiera

Padre Buono,
Tu che ami ognuno dei tuoi figli e delle tue figlie,
fa’ che i doni del tuo Spirito portino frutto in me,
in modo che impari ad amare come te.
Dammi la grazia di guardare ogni donna con il cuore,
con uno sguardo di gratitudine, capace di dare il massimo valore.
Prego per tutte le donne vittime di violenza,
che le loro sofferenze siano ascoltate e considerate,
e a lavorare ogni giorno per la dignità della loro vita,
sapendo che, come dice il Santo Padre,
“una conquista a favore delle donne
è una conquista per il bene di tutta l’umanità”.
Padre nostro…

Preghiera di Offerta
Padre infinitamente buono,
so che tu sei sempre con me,
eccomi in questo nuovo giorno.
Metti il mio cuore,
una volta ancora,
vicino al Cuore del tuo Figlio Gesù,
che si offre per me e che viene a me nell’Eucaristia.
Che lo Spirito Santo faccia di me il suo amico e apostolo,
disponibile alla sua missione di compassione.
Metto nelle tue mani le mie gioie e le mie speranze,
le mie attività e le mie sofferenze,
tutto ciò che ho e possiedo,
in comunione con i miei fratelli e sorelle
di questa Rete Mondiale di Preghiera.
Con Maria ti offro questa giornata
per la missione della Chiesa e per le intenzioni del Papa
e del mio Vescovo in questo mese. Amen

Attitudini

  • Scoprire e accogliere il valore delle donne, come propone papa Francesco: “è inaccettabile che una persona abbia meno diritti per il fatto di essere donna”. (FT, n. 121)
  • Sono disposto ad ascoltare con attenzione la sofferenza delle donne che incontro, nel tempo, con un atteggiamento accogliente. “So guardare le persone con il cuore? Mi sta a cuore la gente con cui vivo? (Papa Francesco, 01.01.20)
  • Prendere coscienza delle forme sottili e implicite di violenza che esistono nella società, molte delle quali tollerate e normalizzate nelle conversazioni, nei pregiudizi o negli stigmi sociali. “Doppiamente povere sono le donne che soffrono situazioni di esclusione, maltrattamento e violenza, perché spesso si trovano con minori possibilità di difendere i loro diritti. (Papa Francesco, EG, n.212)
  • Considerare il valore essenziale che le donne apportano ai vari ambiti della vita sociale, ecclesiale, lavorativa e politica, ecc. “Nonostante i notevoli miglioramenti nel riconoscimento dei diritti delle donne e nella loro partecipazione agli spazi pubblici, c’è ancora molto da fare in alcuni paesi. (Papa Francesco, LA, n.54)
  • Per proteggere le donne che soffrono, per intervenire o denunciare situazioni che conosco, o per collaborare con istituzioni che lavorano a sostegno delle donne vittime di violenza. “Se vogliamo un mondo migliore, se vogliamo che sia una casa di pace e non un campo di guerra, dobbiamo tutti fare molto di più per la dignità di ogni donna. (Papa Francesco, 01.01.20)
VikiFebbraio 2021