novembre 1, 2019
16984 hanno pregato

Perché nel Vicino Oriente, in cui diverse componenti religiose condividono il medesimo spazio di vita, nasca uno spirito di dialogo, di incontro e di riconciliazione.

Preghiera

Signore Gesù,
sei venuto da noi e hai scelto una terra concreta,
dove hai mostrato a tutti chi sei,
rivelando l’amore del Padre per tutti i suoi figli.
Ti preghiamo per tutti quelli che
vivono il dramma della guerra, della divisione e della persecuzione
nella terra promessa e nei paesi in cui i tuoi apostoli
hanno annunciato il Vangelo per la prima volta.
Possa il tuo Spirito toccare il cuore
di coloro che sono responsabili di prendere le grandi decisioni,
per avanzare sulla via del dialogo e della pace.
Padre nostro …

 

Preghiera di Offerta

 

Padre infinitamente buono, so che tu sei sempre con me,
eccomi in questo nuovo giorno.
Metti il mio cuore ancora una volta
vicino al Cuore del tuo Figlio Gesù,
che si offre per me e che viene a me nell’Eucaristia.
Che lo Spirito Santo
Faccia di me il suo amico e apostolo, disponibile alla sua missione.
Metto nelle tue mani
le mie gioie e le mie speranze,
le mie attività e le mie sofferenze,
tutto ciò che ho e possiedo,
in comunione con i miei fratelli e sorelle di questa Rete Mondiale di Preghiera.

Proposte per il mese

Se vivi al di fuori del Vicino Oriente:

  • Prendi coscienza della situazione politica e sociale del Vicino Oriente e diffondi gli sforzi e le iniziative che sono stati fatti per promuovere la riconciliazione e la pace.
  • Collaborare, per quanto possibile, con le istituzioni che sostengono le vittime della guerra e della persecuzione religiosa in questi paesi.
  • Promuovi, nella tua comunità, un momento di preghiera e di informazione sulla ricchezza spirituale delle tradizioni religiose del Vicino Oriente, per crescere nella consapevolezza della fraternità che ci unisce.

Se vivi nel Vicino Oriente:

  • Cerca di partecipare a iniziative di dialogo e cooperazione tra diverse religioni e confessioni cristiane per costruire la pace.
  • Creare buoni legami con persone di altre religioni, basate sul rispetto, il perdono, l’accoglienza e la condivisione delle ricchezze spirituali e culturali delle loro tradizioni.
  • Aiuta, nel modo che è possibile, alle vittime di violenza, guerra e discriminazione per la loro fede.
adminnewNovembre 2019