aprile 15, 2018
11910 hanno pregato

No a una economia di esclusione: 
Perché i responsabili del pensiero e della gestione dell’economia abbiano il coraggio di rifiutare un’economia dell’esclusione e sappiano aprire nuove strade.

Preghiera:

Padre buono, hai creato questo mondo
e lo hai affidato ai tuoi figli
affinché potessero vivere dei loro frutti,
attraverso il lavoro delle proprie mani e del loro ingegno.
La nostra casa comune
è il luogo in cui iniziamo a vivere già la felicità del Paradiso,
come tuoi figli, fratelli e sorelle l’uno dell’altro.
Ma in questo mondo ci sono così tante differenze,
tanta esclusione, e pochi hanno quello che dovrebbero avere.
Uniti alla Rete Mondiale di Preghiera del Papa,
offriamo i nostri giorni, parole e fatti,
in modo che quelli incaricati dell’economia
sappiano come trovare e decidere modi
per non lasciare nessuno ai margini del bene comune.

Aprile 2018